Pastificio Artigianale BIA – Food4Excellence

Panifici, Pastifici, lavorazione del Grano

Panifici, Pastifici, lavorazione del Grano

Pastificio Artigianale BIA

Via Vitaliano Brancati, 1, Resuttano, CL

Il Pastificio Artigianale BIA ha come attività prevalente quella della produzione e della commercializzazione di pasta alimentare fresca e secca. La società ha iniziato la propria attività nel 2006 ed è munita del Riconoscimento Veterinario n. 9-3690/L (Reg. 853/04, ex Bollo CEE) con conseguente iscrizione nell’elenco degli stabilimenti italiani riconosciuti dal Ministero della Salute – Direzione Generale della Sanità Pubblica Veterinaria, Alimenti e Nutrizione. Nei primi anni di attività l’azienda ha distribuito i prodotti nel proprio ambito territoriale, riuscendo a conquistare la fiducia dei consumatori del comprensorio delle Madonie, forte di una politica basata sull’alta qualità e sulla freschezza delle materie prime utilizzate, quasi tutte provenienti da aziende operanti nello stesso territorio, e caratterizzata da un processo di lavorazione realmente artigianale con un attento e rigoroso controllo di tutte le fasi di produzione, dal dosaggio degli ingredienti al confezionamento finale. Nell’ottica di una continua ricerca dell’eccellenza qualitativa, l’azienda è stata tra le prime ad aderire al progetto pilota “Implementazione di un Sistema di Certificazione per la Pasta di Grano Duro Siciliano”, avviato dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura e gestito dal Consorzio di Ricerca “G. P. Ballatore” secondo la norma UNI CEI EN 45011:1999, con attivazione dell’iter di certificazione per ottenere la concessione del marchio “Pasta di Grano Duro Siciliano Qualità Certificata” in grado di garantire l’elevata qualità in termini nutrizionali ed igienico-sanitari dei prodotti certificati. Il pastificio Bia è tra le prime aziende che hanno costituito il Consorzio Produttori Madoniti, un consorzio di imprese agroalimentari nato dalla volontà di promuovere e valorizzare i prodotti tipici del territorio realizzati artigianalmente dalle aziende che operano nel comprensorio delle Madonie, nell’ottica di un rafforzamento delle filiere produttive agroalimentari, al fine di favorire l’accorciamento delle filiere e l’integrazione tra le imprese del territorio. La produzione attuale, caratterizzata dalla trafilatura ruvida al bronzo e dall’impiego delle migliori varietà di grano duro siciliano, macinate a pochi chilometri dallo stabilimento in modo da garantire l’utilizzo di una miscela sempre fresca, ha consentito negli ultimi anni all’azienda di annoverare tra i propri clienti i principali gruppi della Grande Distribuzione Organizzata. Particolare attenzione è rivolta alla produzione di formati tipici siciliani, come le busiate, le caserecce siciliane, i maccheroni caserecci, quelli siciliani, i maccheroncini, i cavatelli siciliani e la pasta cinque buchi, formato tipico del carnevale catanese. Il pastificio utilizza, per la propria produzione, solo semola di grano duro siciliano con certificazione di filiera UNI EN ISO 22005 “Dal Campo alla Tavola”, che garantisce l’autenticità delle materie prime utilizzate e l’identificazione del luogo di produzione, nonché la trasparenza ed il controllo di tutte le fasi del processo produttivo, per un prodotto finale sano, sicuro e genuino. Nel 2015 il pastificio BIA ha ottenuto la Certificazione Biologica ed ha iniziato a produrre una linea di pasta fresca da agricoltura biologica controllata e certificata dall’Ente Certificatore Bios Srl ai sensi del Regolamento CE 834/2007. Nello stesso anno il pastificio ha iniziato anche la produzione di pasta fresca di grani antichi siciliani macinati a pietra naturale, utilizzando farine integrali di Tumminia, Russello, Perciasacchi e Senatore Cappelli. La macinazione a pietra dà vita ad una farina, meno raffinata rispetto a quelle normalmente in commercio, nella quale vengono mantenute tutte le proprietà nutrizionali presenti nel chicco di grano che viene macinato “integro”. L’alta qualità della produzione ed i sempre più favorevoli riscontri da parte dei consumatori, hanno spinto alcuni gruppi della grande distribuzione (Penny Market, Carrefour e Coop Centrale Adriatica) ad inserire la pasta fresca Bia nella propria rete, nell’ambito di promozioni nazionali sui prodotti tipici siciliani, consentendo all’azienda di raggiungere milioni di consumatori con le proprie referenze pubblicizzate nei volantini distribuiti in tutta Italia. Le referenze di grani antichi siciliani sono spesso oggetto di promozioni nazionali in tutte le Ipercoop del circuito Coop Alleanza 3.0 con vendite che hanno finora superato ogni rosea previsione. Nel 2017 l’azienda ha investito proprie risorse per la realizzazione di un nuovo stabilimento, affiancato a quello esistente, per la produzione esclusiva di pasta secca artigianale di alta qualità, anche biologica, anch’essa prodotta con semola di grano duro siciliano da filiera certificata. Nel 2020 l’azienda ha ottenuto anche la Certificazione in accordo alla Normativa IFS Food version 6.1 November 2017. La partecipazione infine, ad alcuni tra i principali eventi nazionali ed internazionali (EXPO 2015 di Milano, Anuga di Colonia, Pastatrend di Bologna, Salone del Gusto di Torino, Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, Biofach di Norimberga), unita alla recente presenza dei propri prodotti nei mercati di diverse nazioni europee (Francia, Svezia, Svizzera, Germania e Polonia), ha consentito al pastificio artigianale Bia di consolidare e valorizzare la propria immagine di azienda siciliana di successo nel panorama nazionale ed internazionale.

Busiate fresche BIA

Trafilata al bronzo e fatta con grano duro 100% siciliano da filiera certificata. La pasta fresca più amata dai siciliani...

Riepilogo dei contest a cui l'azienda ha partecipato
Titolo Data inizio Data fine Voti ricevuti
"Prodotto Ambassador" 20/10/2020 20/11/2020 984